Layout 1


Facendo seguito al Comunicato Stampa del 10 gennaio u.s. ecco il regolamento per l’iscrizione al concorso sia per la parte “Competitiva” che “Non Competitiva” finalizzata al gradimento del pubblico. Le votazioni del pubblico saranno raccolte, sia per via informatica che durante i weekend “Filatelici” organizzati dal Circolo Filatelico Bergamasco a Martinengo (BG) il 30 settembre – 1 ottobre ed il 7-8 ottobre, questo secondo weekend rappresenterà la giornata della Filatelia 2017 oltre al momento conclusivo del concorso con la consegna dei premi e diplomi.

La giuria per la parte competitiva sarà presieduta da Giorgio Khouzam e sarà composta da Silvano Bescapè massimo esperto italiano di Cartoline Illustrate, da Luca Lavagnino, Claudio Ernesto Manzati ed Aniello Veneri che fungerà anche da Commissario della Manifestazione mentre a Sergio Castaldo il compito di gestione della piattaforma web.

E’ possibile scaricare il regolamento della manifestazione cliccando QUI mentre per la domanda d’iscrizione, troverete il file di word, compilabile anche a computer cliccando QUI Invitiamo a compilarlo in ogni sua parte e dopo averlo sottoscritto inviarlo come file pdf o immagine jpg al Commissario della Manifestazione.

Ricordiamo che il termine d’iscrizione è fissato al 30 Aprile p.v. per ogni necessità di chiarimento è possibile rivolgersi al Commissario via email al seguente indirizzo anielloveneri@libero.it oppure a segreteria@cifo.eu, invitiamo i partecipanti che intendono iscriversi alla sezione “Competitiva” di prendere visione delle norme FEPA sulle esposizioni di Cartoline Illustrate, scaricando il regolamento cliccando QUI

(0) Comments    Read More   
Posted on 11-01-2017
Argomento: (News) by info@cifo.eu

Layout 1

Comunicato Stampa congiunto CFB e CIFO – 10 gennaio 2017
Il Circolo Filatelico Bergamasco e l’Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari sono felici di annunciare per il 2017 un evento espositivo “Competitivo-Non Competitivo” congiunto.

L’idea che ha mosso le due Associazioni, che negli ultimi anni si sono distinte per aver promosso iniziative innovative e di successo, è stata quella di creare una sinergia tra “Cose mai viste in filatelia” e la piattaforma organizzativa della manifestazione filatelica virtuale CIFO@Net.

Il principio che ha guidato l’accordo è stato quello di dedicare il nuovo soggetto espositivo esclusivamente a Collezioni di Cartoline. La ragione è che quasi tutti i filatelisti collezionano cartoline e che questi oggetti esposti attraggono molto di più un pubblico non auto-referenziato, soprattutto di giovani e donne.

Inoltre le collezioni di Cartoline Illustrate, oltre ad essere iconograficamente attrattive, hanno dal Novembre 2015 una propria classe espositiva riconosciuta dalla FEPA ed un regolamento dedicato, e a Finlandia 2017 saranno presenti per la prima volta a concorso ad una manifestazione internazionale.

La manifestazione, che sarà chiamata “Cartoline? … mai viste in Filatelia!”, richiama il titolo della manifestazione di successo del CFB “Cosa mai viste in filatelia” ma anche che le collezioni di cartoline illustrate sino ad ora non sono mai state viste nei concorsi filatelici.

Questo il programma:
1. Definizione del Regolamento entro il 15 gennaio.
2. Raccolta delle adesioni entro il 15 aprile 2017.
3. Conferma dell’accettazione della collezione entro il 30 aprile.
4. Invio dei pdf per il caricamento sulla piattaforma CIFO@Net entro il 31 maggio
5. Messa in rete delle collezioni entro il 30 giugno.
6. Votazioni via email delle collezioni dal 1° luglio sino al 30 settembre.
7. Spedizione delle fotocopie a colori entro il 31 luglio
8. Valutazione della giuria entro il 30 settembre.
9. Esposizione al Filandone di Martinengo – BG nei week-end del 30 settembre -1 ottobre e 7- 8 ottobre.
10. Premiazioni sempre a Martinengo l’8 ottobre.


La manifestazione manterrà un carattere “Competitivo” per chi lo desidera, esponendo nella piattaforma virtuale l’intera sua collezione con numero illimitato di fogli come è nel regolamento del CIFO@Net, e “Non Competitivo” esponendo esclusivamente 1 quadro in fotocopia a colori durante la manifestazione espositiva a Martinengo. Naturalmente anche chi esporrà per via virtuale dovrà proporre una selezione di materiale in fotocopia in 1 quadro come per l’attuale regolamento di “Cose mai viste in Filatelia”.

Ai primi tre classificati sia per la parte “Competitiva” saranno assegnate delle coppe, e per la parte “Non Competitiva” ma di gradimento del pubblico saranno cumulati i voti raccolti via email dal 1° Luglio al 30 Settembre a quelli raccolti nella sede della manifestazione con votazione cartacea . A questi concorrenti libri in omaggio ed a tutti diplomi di partecipazione e scheda di valutazione della giuria per gli iscritti all’esposizione competitiva.

Bergamo, 10 Gennaio 2017 – Vinicio Sesso – CFB Circolo Filatelico Bergamasco

Pecetto Torinese, 10 Gennaio2017 – Claudio Ernesto Manzati – CIFO Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari

Scarica il pdf del comunicato stampa cliccando QUI

(0) Comments    Read More   

2x330
3x360

Come è stato indicato sul N° 269 di Gennaio de “Il Francobollo Incatenato” a far data da martedì 10 gennaio p.v. alcune tariffe postali saranno incrementate, come indicato qui di seguito:


  • Le tariffe della Posta Raccomandata (Retail) saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 4,50 a € 5,00. Tale incremento sarà applicato anche alle comunicazioni connesse alle notifiche (Comunicazione Avvenuta Notifica, Comunicazione Avvenuto Deposito, Comunicazioni ex artt. 139, 140 e 660 c.p.c. e artt. 157, 161 c.p.p.);

  • Le tariffe della Posta Raccomandata Pro saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 3,30 a € 3,40. Tale incremento sarà applicato, per la componente di recapito, alle tariffe di Posta Raccomandata Online nazionale
  • Le tariffe della Posta Raccomandata Smart saranno incrementate nei primi cinque scaglioni di peso nonché nell’ultimo scaglione limitatamente alla destinazione EU. Nel contempo, saranno ridotte le tariffe nell’ultimo e nel penultimo scaglione di peso per le destinazioni AM e CP e nel penultimo scaglione per la destinazione EU. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà, in funzione dell’area di destinazione, per AM da € 2,20 a € 2,30, per CP da € 2,50 a € 2,60 e per EU da € 3,20 a € 3,30
  • Le tariffe della Posta Raccomandata Internazionale saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso e per tutte le zone tariffarie di destinazione e per tutti i canali di accettazione (fisici ed online). In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi per la Zona 1 varierà da € 5,95 a € 6,60;
    Le tariffe dell’Atto Giudiziario saranno incrementate in tutti gli scaglioni di peso. In particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da € 6,60 a € 6,80
  • Le tariffe della Posta Assicurata saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo e per tutti i valori assicurati previsti. In particolare, la tariffa per gli invii di valore fino a € 50,00 e di peso oltre 20 e fino a 50 grammi varierà da € 6,90 a € 7,25
  • Le tariffe della Posta Assicurata Internazionale saranno incrementate negli scaglioni di peso successivi al primo, per tutti i valori assicurati previsti e per tutte le zone tariffarie di destinazione. In particolare, la tariffa per gli invii di valore fino a € 50,00 e di peso oltre 20 e fino a 50 grammi per la Zona 1 varierà da € 9,40 a € 10,00
  • Inoltre sarà incrementata la componente del diritto di raccomandazione da € 2,35 a € 3,35 ai servizi Pieghi di libri e Pieghi di libri a tariffa ridotta editoriale

  • Queste cambio tariffario determina la possibilità di “provocare/impiegare” un affrancatura con i due Alti Valori della serie ordinaria di Posta Italiana, rispettivamente da € 3,30 emesso 31 ottobre 2009 ed il valore € 3,60 emesso il 21 settembre 2013 (vedasi nell’immagine in alto una ricostruzione realizzata con Photoshop delle due possibili affrancature). Le tariffe a cui ci riferiamo sono:

  • Lettera Raccomandata 1° P.to (sino a 20 gr.) per l’Europa e bacino del Mediterraneo ovvero la Zona 1 Tariffa € 6,60 (realizzata con due valori da € 3,30)
  • Lettera Assicurata per € 500,00 del 1° P.to (sino a 20 gr.) per l’interno € 10,80 (realizzata con tre valori da € 3,60)

  • Scarica il tariffario del Servizio Postale Universale 2017 cliccando QUI

    Scarica il tariffario del Servizio Postale online 2017 QUI

    (0) Comments    Read More   
    Posted on 31-12-2016
    Argomento: (News) by info@cifo.eu

    annonuovoIl Consiglio Direttivo augura ai propri associati ed a tutti gli amanti della filatelia un prosperoso 2017 ricco di tante soddisfazioni filateliche; e vi da appuntamento per il Capodanno Filatelico 2017 a Modena sabato 14 gennaio, presso il Palazzo Sport, viale Molza 21. Come di consueto i soci del CIFO presenti al convegno potranno unirsi al pranzo sociale organizzato dagli amici del Circolo Filatelico di Modena. Per prenotarsi contattare c.manzati@virgilio.it o chiamando il 3398408189.


    Scarica il pdf del Calendario Filatelico 2017 cliccando QUI

    (0) Comments    Read More   
    Posted on 20-12-2016
    Argomento: (News) by info@cifo.eu

    cover-lf
    COMUNICATO STAMPA
    Torino, 20 dicembre 2016 – Tutti i francobolli del 2016 riuniti in un libro: sarà presentato domani, mercoledì 21 dicembre alle ore 11, nello spazio Filatelia di Torino (via Alfieri 10), “Il libro dei francobolli 2016”. Il volume, del quale la Bolaffi Spa ha curato la grafica e la stampa, contiene i 95 francobolli emessi dal ministero dello Sviluppo economico nel corso del 2016, con il relativo annullo del giorno di emissione.


    Molti hanno avuto grande successo, a partire dai valori dedicati alla carta stampata – per il 40esimo anniversario della Repubblica, il 140esimo anniversario del Corriere della Sera e il 130esimo del Secolo XIX – e al sociale, come quello per la Giornata nazionale della salute della donna, il fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia e il 50esimo anniversario dell’alluvione di Firenze.

    Anche lo sport è stato come sempre protagonista: oltre al francobollo per la Juventus vincitrice del campionato di calcio di serie A, è stata celebrata la Federazione pugilistica italiana, il 70esimo anniversario del Totocalcio, il 110esimo del Centro sportivo italiano e la Coppa Davis.

    Tra le emissioni dedicate alle eccellenze del sistema produttivo ed economico, quella per Slow Food Italia nel 30esimo anniversario della fondazione e per il Pastificio De Cecco. Come ogni anno il programma filatelico chiude con i francobolli per il Santo Natale, con soggetto laico e religioso.

    L’opera, prodotta in 15mila esemplari, ciascuno numerato con un ologramma, sarà illustrata dal responsabile Filatelia di Poste italiane Pietro La Bruna, alla presenza del responsabile area territoriale Nord Ovest di Poste Francesco Bianchi, e dall’amministratore delegato del Gruppo Bolaffi, Filippo Bolaffi.

    (0) Comments    Read More   

    subalpina



    Ketty Borgonovo, ci ha inviato il programma degli incontro del primo trimestre 2017 secondo il seguente calendario:





    Sabato 21 Gennaio ore 15:00, Flavio Pistarino e Fabio Vaccarezza: “Stampa dei francobolli CNL” – “Sombrero Island:un francobollo rarissimo” cliccando QUI puoi scaricare il pdf della locandina.

    Sabato 4 Febbraio ore 15:00, Vittorio Morani, vincitore dell’oro grande alla mondiale di New York: “Antichi Stati, lettere scambiate tra la Toscana e il Regno Unito” cliccando QUI puoi scaricare il pdf della locandina.

    Sabato 11 Marzo ore 15:00, Fabrizio Delmastro: “Stati Sardi: marche di transito e provenienza in periodo prefilatelico” cliccando QUI puoi scaricare il pdf della locandina.


    delmastrorev

    (0) Comments    Read More   
    Posted on 10-12-2016
    Argomento: (News) by info@cifo.eu

    styra-lazzarini-crevato1Tratti dal sito del Museo dei Tasso sono ora disponibili per i nostri associati gli atti del secondo Convegno internazionale “I Tasso e le poste d’Europa” che si è svolto presso l’archivio Fürst Thurn und Taxis di Regensburg (Germania) nei giorni 18-19 novembre 2016; organizzato dal Museo dei Tasso e della Storia postale di Cornello dei Tasso e dal Fürst Thurn und Taxis Hofbibliothek und Zentralarchiv di Regensburg, con la direzione scientifica di Bruno Crevato-Selvaggi, dell’Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi” e di Peter Styra del Fürst Thurn und Taxis Zentralarchiv, in occasione dei Cinquecento anni dall’incarico definitivo di gestori e organizzatori delle poste imperiali, da parte del re di Spagna Carlo I d’Asburgo, il futuro imperatore Carlo V, a Francesco Tasso e al nipote Giovanni Battista Tasso, definendo così la nascita delle poste d’Europa.

    Nell’immagine qui a lato gli organizzatori del Convegno: Peter Styra, Fürst Thurn und Taxis Zentralarchiv; Gianfranco Lazzarini, sindaco di Camerata Cornello; Bruno Crevato-Selvaggi, Istituto di studi storico-postali “Aldo Cecchi”.

    LE RELAZIONI

    1. Wanda Taufer, Museo dei Tasso e della Storia postale di Camerata Cornello
    12 novembre 1516: nascono le moderne poste europee
    12 November 1516: the Birth of the Modern European Postal System
    12. November 1516: die Entstehung des modernen euopäischen Postsystem

    Clicca QUI per scaricare l’abstract e la presentazione in italiano; clicca QUI per scaricare le slide.

    2. Tarcisio Bottani, Museo dei Tasso e della Storia postale di Camerata Cornello
    Francesco Tasso e la nascita delle poste d’Europa nel Rinascimento
    Francis Tasso and the creation of the European postal service in the Renaissance
    Franz von Taxis und die Entstehung der europäischen Posten in der Renaissance

    Clicca QUI qui per scaricare l’abstract e la presentazione in italiano; clicca QUI per scaricare le slide.

    3. Erika Kustatscher, Universität Innsbruck
    Die Innsbrucker Linie der Thurn und Taxis und das Postwesen in Tirol und in den Vorlanden. Neue Forschungsperspektiven
    I Thurn und Taxis di Innsbruck e il servizio postale nel Tirolo e nell’Austria anteriore. Nuove prospettive di ricerca
    The Thurn und Taxis Family in Innsbruck and the Postal Service in Tyrol and in the Vorland. New Research Perspectives

    Clicca QUI per scaricare l’abstract e la presentazione in tedesco.

    4. Paul Arblaster, Université Saint Louis de Bruxelles
    Carriers in the Low Countries
    Corrieri nei Paesi Bassi
    Boten in den Niederlanden

    Clicca QUI per scaricare l’abstract e la presentazione in inglese; clicca QUI per scaricare le slide.

    5. Alexandre Tessier, Université d’Évry-Val d’Essonne / IDHES-Évry, France / Francia / Frankreich
    Three Centuries of Relations between the Taxis and the French posts (16th – 18th centuries). An Overall View
    Tre secoli di relazioni tra i Tasso e le poste francesi (XVI-XVIII secolo). Uno sguardo d’insieme
    Drei Jahrhunderte Beziehungen zwischen den Taxis und den französischen Posten (16.-18. Jahrhundert) – eine Zusammenschau

    Clicca QUI per scaricare l’abstract; clicca QUI per scaricare le slide.

    6. Claudia Kirchner Vives, Fürst Thurn und Taxis Zentralarchiv, Regensburg (Deutschland)
    Tassis und Carvajal – spanische Oberpostmeister und die neue Welt
    Tassis e Carvajal – un Mastro di posta spagnolo e il Nuovo Mondo
    Tassis and Carvajal – a Spanish post master and the New World

    L’intervento della dott.ssa Kirchner Vives non è disponibile poiché si tratta di una parte della sua tesi di dottorato non ancora discussa.

    Clicca QUI per scaricare l’abstract.

    7. Oswald Bauer, ricercatore / researcher / Forscher
    How Did Early Modern News Services Work? The Example of the Fuggerzeitungen
    Come funzionavano i servizi d’informazione nella prima età moderna? L’esempio dei giornali dei Fugger
    Wie funktionierten die Informationsdienste der frühen Neuzeit? Das Beispiel der Fuggerzeitungen

    Clicca QUI per scaricare l’abstract; clicca QUI per scaricare le slide.

    8. Theresa Häusl, Fürst Thurn und Taxis Zentralarchiv, Regensburg (Deutschland)
    Von der Verbindlichkeit der Bilder. Die Kunstpatronage des Franz von Taxis zwischen Frömmigkeit und Repräsentation
    Bonds of Piety and Representation: the Art Patronage of François de Taxis
    Commissioni artistiche: il patronato di Francesco Tasso

    L’intervento della dott.ssa Theresa Häusl non è disponibile poiché si tratta di una parte della sua tesi di dottorato non ancora discussa.

    Clicca QUI per scaricare l’abstract.

    9. Andrea Giuntini, Università di Modena RE, Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi” di PratoEnlightenment, New Economic Thought and the Vision of a New Modern Postal System in Europe
    Illuminismo, nuovo pensiero economico e la vision di un nuovo servizio postale moderno in Europa
    Aufklärung, neues ökonomisches Denken und die Vision eines neuen modernen Postsystems in Europa

    Clicca QUI per scaricare l’abstract e la presentazione in inglese e in italiano.

    (0) Comments    Read More   

    img_2709coppianaddei
    In una sala gremita, come è possibile vedere dall’immagine qui a lato, il Prof. Nicola Luciano Cipriani, partendo dall’articolo premiato lo scorso mese di Maggio a New York come miglior articolo del 2015 pubblicato sul “The Collectors Club Philatelist” ha presentato gli ultimi aggiornamenti allo studio già pubblicato. Cipriani ha svolto la ricerca su questa intricatissima vicenda “alla maniera di Sherlock Holmes”: nel corso degli anni, dagli iniziali tre-quattro francobolli (una coppia più due singoli) riportati nella letteratura dell’epoca, ha visto aggiungersi prima il famoso “Specimen”, conservato attualmente al British Museum, e poi ulteriori cinque. Ma il colpo di scena è stato l’annuncio di Cipriani che nel corso del 2015 se ne aggiunto un undicesimo! L’autore ha ricordato che questa seconda parte dello studio è stato effettuato su immagini originali a 1200 DPI (tranne uno), mentre l’undicesimo di recente ritrovamento è stato scansionato direttamente dal conferenziere.


    La presenza in sala di Bernardo Naddei possessore della coppia nell’immagine qui in alto a destra, e della dichiarazione notarile che la accompagna(vedi il pdf cliccando QUI ) ha dato ancora più importanza alla conferenza organizzata dall’Unione Filatelica Subalpina a cui vanno i complimenti per l’organizzazione.

    (0) Comments    Read More   

    confcipriani
    Sabato 3 Dicembre p.v. alle ore 15.00 il Prof. Nicola Luciano Cipriani terrà una conferenza presso L’Unione Filatelica Subalpina di Torino in Via Asinari di Bernezzo, 34 durante la quale, presentando gli ulteriori studi effettuati sul francobollo più raro d’Italia, il 15 Piastre di Costantinopoli che ha ricevuto in Maggio a New York da parte del Collector Club il premio come migliore articolo pubblicato nel 2015 sul CC NY. Ricordiamo che Nicola Luciano Cipriani è perito filatelico specializzato in GNR, RSI e studio delle serie ordinarie. Lincontro è aperto a tutti gli amanti della filatelia e non solo per i soci della Subalpina.
    Ketty Borgonovo- Presidente UFS

    (0) Comments    Read More   
    Posted on 28-11-2016
    Argomento: (News) by info@cifo.eu

    philaL’ASSOCIAZIONE SALERNITANA DI FILATELIA E DI NUMISMATICA invita gli organi di stampa e la cittadinanza alla conferenza “In Philatelia … Veritas” che si terrà presso la sede storica della Camera di Commercio di Salerno – Salone Genovesi – in Via Roma n°29 alle ore 16,50. Il sistema “Salerno” sta avvalorando quanto sinora ha espresso nello scenario culturale, sia locale che a livello nazionale, e si sta connaturando a livello filatelico come una delle poche sedi conferenziere nazionali di spessore. Questo anche grazie anche ai relatori che di anno in anno si susseguono.

    La 4^ edizione della manifestazione SalernoPhil prosegue nel percorso divulgativo, iniziato nel 2013, della cultura e dello studio della filatelia. La 1a edizione nel 2013 con “Le rarità filateliche e numismatiche salernitane”, ha cercato, e proposto, un lavoro in sinergia con altre associazioni culturali locali ed sistema universitario, il tutto per far conoscere la storia locale raccontata attraverso voci diverse ma coese e coeve alla storia.

    Questa progettualità è stata sempre ben presente anche in tutte le seguenti edizioni, andando ad avere la presenza, di volta in volta, conferenzieri di caratura nazionale e non solo provenienti dal mondo filatelico, sempre in sinergia con altre associazioni culturali operanti sul ns. territorio e nazionali. A conferma dei risultati ottenuti quest’anno la edizione ha ottenuto il patrocinio di Poste
    Italiane.

    L’evento del prossimo 10 dicembre vuole intraprendere una visione espositiva rivolta anche, e soprattutto, ad un pubblico non filatelico, attraverso degli interventi del mondo editoriale, accademico, universitario e collezionistico andando fino a coinvolgere, attraverso i francobolli l’enogastronomia, col fine di attuare una divulgazione semplice ed accattivante
    della nostra passione: il Francobollo.
    A condurci lungo il percorso espositivo, filatelico – storico, saranno i seguenti relatori:
    • SERGIO CASTALDO “Filatelia e Social Network” (Federazione fra le Società Filateliche Italiane – FSFI)
    • BRUNO CREVATO – SELVAGGI “L’Istituto di studi storici postali “Aldo Cecchi”: un ponte fra collezionismo filatelico e ricerca accademica” (Istituto di Studi Storici Postali “Aldo Cecchi” di Prato- ISSP)
    • PAOLO DEAMBROSI “Editoria filatelica, sherpa del collezionismo” (Unificato)
    • CARLO GALIMBERTI “Cotto & Bollato ovvero come la gastronomia può far venite l’appetito ai collezionisti” (Gusto Fil@telico)
    • NICOLINO PARLAPIANO “Buoni di Risposta Internazionale per l’Italia” (Federazione fra le Società Filateliche Italiane – FSFI)
    • GIUSEPPE PREZIOSI “Cartoline di un prigioniero di guerra * 1915 – 1918” (Associazione Salernitana di Filatelia e di Numismatica – ASFN)
    • SILVIA SINISCALCHI ”I collegamenti stradali nella cartografia storica” (Università degli Studi di Salerno – UNISA)

    Con la partecipazione del dr. PIETRO LA BRUNA (Responsabile Nazionale Filatelia di Poste Italiane) moderatrice dell’evento sarà la Direttrice Responsabile della sezione news del testata on-line 7Salerno, dott.ssa Maria Rosaria Voccia. Per l’occasione sono state approntate apposita cartolina celebrativa ed uno speciale annullo filatelico, realizzato da Poste Italiane.

    Salerno lì 23 novembre 2016 IL PRESIDENTE Sergio Mendikovic

    (0) Comments    Read More