Pubblicato il 25-10-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

bophilex-3Nell’appena trascorso week-end del 21 e 22 Ottobre Bologna è stata, come da molti era già stato pronosticato, la capitale della Filatelia kann nichts bei google play herunterladen. La concomitanza della manifestazione Italiafil 2016 e del 61° Bophilex ha concentrato nella nostra città tutto il variegato mondo della Filatelia. L’accattivante prospettiva di unificare il luogo delle due manifestazioni non è stato possibile raggiungerlo anche se, sia il Dr movies legally. La Bruna, a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti per tutto quanto ha cercato ed è riuscito a fare, che il sottoscritto hanno cercato in tutti i modi di trovare una soluzione che, almeno sulla carta , poteva apparire logica, possibile e raggiungibile rct3 kostenlos downloaden vollversion. L’equazione algebrica nella quale, in casi come questo, 1 + 1 non fa due ma un numero ben maggiore non ci è stata possibile ottenerla ma sono certo che, alla luce di quanto oggi accaduto, in un prossimo futuro, ciò sarà certamente attentamente evitato ebooks für kindle kostenlos downloaden. Ma veniamo al nostro Bophilex che, anche quest’anno, con l’aiuto e la sempre dimostrata volontà di alcuni dei Soci dell’Associazione, ha permesso un grande successo della manifestazione die sims deutsch kostenlos downloaden. A loro e a tutti quanti hanno partecipato ai lavori, va il mio più vero e sentito ringraziamento. A loro il riconoscimento che, sia gli Espositori-Commercianti che il pubblico, ci hanno voluto dimostrare herunterladen. Le poche foto che portiamo alla vostra attenzione dimostrano, se necessario, ed in maniera inequivocabile, il successo della manifestazione. La nuova sede ha concesso maggiori spazi a tutti permettendo una migliore logistica che ha concesso e permesso a tutti gli attori, Commercianti e Amanti della Numismatica e della Filatelia e dei vari settori presenti di godere di maggiore tranquillità e privacy herunterladen. Solo qualche numero per chiudere. Alla manifestazione hanno dato il loro contributo oltre 150 espositori mentre la partecipazione del gradito pubblico ha superato in diversi momenti le 3500 unità con una media nelle due giornate di circa 2000 partecipanti/ora sketchupen nederlands gratis. Concludo ringraziando ancora una volta tutti quanti hanno voluto gratificarci con la loro presenza invitandoli fin d’ora al nostro prossimo incontro previsto nella Primavera del 2017 kostenlose hörbücher downloaden.
Dr. Franco Laurenti Presidente Circolo Filatelico-Numismatico di Bologna

Pubblicato il 25-10-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

20161022_151512Nell’ambito della mostra nazionale di filatelia Italiafil, tenutasi a Bologna Congressi il 21 e 22 Ottobre 2016, l’Unione Stampa Filatelica Italiana (USFI) ha ospitato la presentazione di quattro volumi tra i quali il “Compendio di STORIA DELLE POSTE IN ITALIA dall’Antichita’ al terzo Millennio” di Giorgio Migliavacca pubblicato recentemente dall’associazione specializzata CIFO (Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari) herunterladen. Sono intervenuti il Dott. Claudio Manzati presidente del CIFO che ha elaborato sull’interessante background del progetto editoriale, mentre l’eminente storico postale Dott herunterladen. Clemente Fedele ha visitato gli aspetti tecnici del nuovo volume che si apre con la sua erudita prefazione. L’edizione in lingua inglese del Compendio uscira’ nel Febbraio 2017, mentre quella attuale in italiano è possibile richiederla via email a segreteria@cifo.eu – Nella foto da sinistra: il Dott sudoku spiel kostenlos. Clemente Fedele dell’Accademia Italiana di Filatelia e Storia Postale, il presidente dell’USFI Dott. Fabio Bonacina, e il presidente del sodalizio CIFO Dott wallpaper live herunterladen. Claudio Ernesto Manzati.

One of the many events held at the National Stamp Show ITALIAFIL staged at Bologna’s Congress Center on 21 and 22 October 2016 included the presentation of four new books hosted by USFI (Guild of the Italian Philatelic Press) herunterladen. One of the books was Giorgio Migliavacca’s “Compendium of the History of the Italian Posts – from Antiquity to the Third Millennium” recently published by the specialists’ society CIFO (Italian Collectors of Definitive Stamps) bestanden downloaden van facebook. CIFO president Dr. Claudio Manzati elaborated on the interesting background of the Compendium project; pre-eminent postal historian Dr. Clemente Fedele discussed the technical aspects of the new volume for which he has written a very erudite preface herunterladen. The English edition of the Compendium will be published in February 2017, while the Italian edition is available at segreteria@cifo.eu – The photograph shows (from left) Fellow of the Italian Academy of Philately and Postal History Dr kalligraphie schrift herunterladen. Clemente Fedele, USFI president Dr. Fabio Bonacina, and CIFO president Dr. Claudio Ernesto Manzati.

Pubblicato il 16-10-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

2969155044_348c6096471Giovedì 20 ottobre, ore 16, Sala Sansoviniana della Biblioteca Marciana, Piazzetta San Marco, Venezia herunterladen.
Presentazione ufficiale del francobollo di nuova emissione dedicato alla Biblioteca Nazionale Marciana.


Interverranno il Direttore della Biblioteca Marciana dott battlefield 4 herunterladen. Maurizio Messina, un rappresentante di Poste Italiane, il direttore della rivista “Storia Veneta” Adriano Cattani con un breve intervento sulle Poste Veneziane, il Vice Presidente della Federazione Italiana delle Società Filateliche dott sims 4 extension pack for free. Bruno Crevato Servaggi, con un intervento sulla emissione dei francobolli.

Pubblicato il 11-10-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

italiaphil20161

Nell’ambito di Italiafil 2016, il salone della filatelia promosso da Poste Italiane in programma a Bologna il 21 e 22 ottobre prossimi, la Federazione fra le Società Filateliche Italiane organizza due iniziative espositive a concorso ps4 hintergrundbilder downloaden.



La prima è l’esposizione nazionale e di qualificazione “Bologna 2016″ per le classi di storia postale classica e diacronica, filatelia tradizionale classica e diacronica, astrofilatelia e interofilia con le sezioni campioni, competizione e un quadro hintergründe kostenlos downloaden. In allegato l’elenco delle collezioni partecipanti. La giuria sarà composta da Mario Mentaschi (presidente), Enrico Carsetti, Umberto Cavallaro, Giorgio Khouzam, Luca Lavagnino e Flavio Pini farming simulator 17 download kostenlos. Marco Panza parteciperà ai lavori come aspirante giurato. Commissario FSFI sarà Alviero Batistini. La premiazione si svolgerà durante una cena di palmarés in programma venerdì 21 ottobre alle ore 20.30 presso il Savoia Hotel Regency di Bologna adobe photoshop cs2 nederlands gratisen.

La seconda è la terza ed ultima semifinale del 18° Campionato italiano di filatelia serie cadetti. In allegato l’elenco delle collezioni partecipanti klaviernoten umsonst downloaden. La giuria sarà composta da Giorgio Khouzam (presidente), Alviero Batistini ed Enrico Carsetti. Commissario FSFI sarà Alviero Batistini. La terza semifinale giunge dopo le due svoltesi nel mese di settembre ad Empoli e Palermo herunterladen.
La premiazione si svolgerà sabato 22 ottobre alle ore 12 nei locali della manifestazione.

Luca Lavagnino – Delegato FSFI Manifestazioni e Giurie

Scarica il file pdf con l’elenco dei partecipanti alle 3^ semifinale del campionato cadetti 2016, cliccando QUI

Scarica il file pdf con l’elenco dei partecipanti al Concorso Filatelico Nazionale, cliccando QUI

Pubblicato il 09-09-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Domenica mattina 4 Settembre, il Museo dei Tasso e Storia Postale di Camerata Cornello, presso Bergamo, ha ospitato l’annuale Giornata Tassiana con un programma che comprendeva la presentazione e lancio ufficiale coordinata dal dott www.amboss.com/de/aerztliche-pdfs/antibiotika-mosaik herunterladen. Claudio Ernesto Manzati, presidente dell’Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari, del volume di 2016090410021001 Giorgio Migliavacca “Compendio di storia delle poste in Italia, dall’antichità al terzo millennio” (ed minecraft verhaltens pakete downloaden. C.I.F.O, 2016, con la prefazione di Clemente Fedele). Sono intervenuti ad aggiungere le loro erudite e stimolanti prospettive sul nuovo libro di Migliavacca l’insigne storico postale dott fortnite für ps4 downloaden. Clemente Fedele e il professor Tarcisio Bottani che ha scritto nel 2008 il pluri-premiato volume su Simone Tassis assieme a Migliavacca.Il programma comprendeva il lancio dell’allestimento della terza sala del Museo dei Tasso dedicata all’evoluzione della scrittura e della comunicazione, grazie alla donazione del Conte Alberto Lonigo ungarische volksmusik kostenlosen. Il volume di Giorgio Migliavacca indaga lo sviluppo della storia delle poste in Italia. I termini “poste” e “posta”, prima di indicare una realtà amministrativa ed essere sinonimo di scambi epistolari, nascono per indicare specifici trasporti in grado di far viaggiare dispacci alla più alta velocità possibile herunterladen. Dai primi messaggeri a cavallo si passa ai maestri di posta stanziali con i loro garzoni o postiglioni che danno vita al servizio di posta cavalli. Tra tardo Trecento e metà Cinquecento si susseguono varie evoluzioni; nel XVI secolo nasce anche il servizio di posta lettere, un modello valido fino all’arrivo del treno e del telegrafo elettrico nell’Ottocento; infine si arriva alle telecomunicazioni, al telefono e alla telematica apps for videos.

Nella foto in alto gli ospiti ed organizzatori della Giornata Tassiana posano per foto ricordo, quella al centro la vista della simpatica piazzetta dei Tasso sulla quale si affaccia il palazzo trecentesco dei Tasso, dove nacquero i primi membri di una dinastia di principi e grandi maestri delle poste degli Asburgo; a condurre la presentazione al tavolino e’ Gian Franco Lazzarini, Sindaco di Camerata Cornello artefice e colonna portante delle iniziative sui Tasso, al suo fianco Adriano Cattani Direttore del Museo dei Tasso ed in quella in basso da sinistra il dott photos van google photos. Clemente Fedele, prof. Tarcisio Bottani, ed il dott. Claudio Ernesto Manzati Presidente del CIFO.

L’edizione in lingua inglese del Compendio uscira’ nel Febbraio 2017, mentre quella attuale in italiano è possibile richiederla via email a segreteria@cifo.eu al costo di 30,00 € (20,00 € per i soci del CIFO) più spese di spedizione: 3,00€ come piego di libro ordinario, o 5,00€ per Raccomandata Piego di Libro (consigliato) o direttamente acquistabile presso il Museo dei Tasso di Camerata di Cornello – BG

Pubblicato il 20-08-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

BorgoCornelloTasso Domenica 4 settembre 2016, a partire dalle ore 10.00, presso il borgo di Cornello (Camerata Cornello-BG) si terrà la 11^ Giornata Tassiana, un giorno di incontri, studio e aggiornamento sulla storia della famiglia Tasso e sulla storia postale Download and install eclipse.

La Giornata Tassiana è una giornata dedicata allo studio e agli aggiornamenti sulla storia della famiglia Tasso, la storia postale e le attività svolte dal Museo e dall’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale durante il 2016 e quelle previste per il 2017 page to download from youtube musik.CornelloTasso2016All’interno dell’evento, che inizierà alle ore 10.00 nel borgo di Cornello, è prevista la presentazione da parte del dott herunterladen. Claudio Ernesto Manzati, presidente dell’Associazione dei Collezionisti Italiani di Francobolli Ordinari, del volume di Giorgio Migliavacca “Compendio di storia delle poste in Italia, dall’antichità al terzo millennio” (ed herunterladen. C.I.F.O, 2016, con la prefazione di Clemente Fedele) e dell’allestimento della terza sala del Museo dei Tasso dedicata all’evoluzione della scrittura e della comunicazione, grazie alla donazione del Conte Alberto Lonigo kostenlose ps vita spiele downloaden.

MigliavaccaIl volume di Giorgio Migliavacca indaga lo sviluppo della storia delle poste in Italia herunterladen. I termini “poste” e “posta”, prima di indicare una realtà amministrativa ed essere sinonimo di scambi epistolari, nascono per indicare specifici trasporti in grado di far viaggiare dispacci alla più alta velocità possibile herunterladen. Dai primi messaggeri a cavallo si passa ai maestri di posta stanziali con i loro garzoni o postiglioni che danno vita al servizio di posta cavalli. Tra tardo Trecento e metà Cinquecento si susseguono varie evoluzioni; nel XVI secolo nasce anche il servizio di posta lettere, un modello valido fino all’arrivo del treno e del telegrafo elettrico nell’Ottocento; infine si arriva alle telecomunicazioni, al telefono e alla telematica downloaden bedeutung.

Con la donazione Lonigo il Museo arricchisce la sua collezione permettendo al visitatore uno studio completo sull’evoluzione della scrittura che, inserendosi con i pezzi già presenti, cerca di ricostruire la storia della comunicazione: dalla scrittura cuneiforme fino all’utilizzo della macchina da scrivere e del computer passando per il telegrafo e il telefono notisave herunterladen.

Inoltre, sarà presentato lo stato delle ricerche relative al “Progetto Tasso 2012 – 2017” e le prospettive per il 2017, anno del 500esimo anniversario dalla morte di Francesco Tasso
Infine, alle ore 16.00 si terrà la mensile visita guidata gratuita al borgo di Cornello, agli affreschi della Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo disney+ macbook.

Programma della giornata di domenica 4 settembre 2016:

– ore 10.00: Ritrovo a Cornello
– ore 10.15: Saluto delle autorità amministrative e postali
– ore 10.30: Un anno di attività del Museo
– ore 11.00: Presentazione della donazione del Conte Alberto Lonigo sulla storia della scrittura
– ore 11.30: Presentazione a cura del dott. Claudio Ernesto Manzati del libro di Giorgio Migliavacca, Storia delle poste in Italia, dall’antichità al terzo millennio (ed. C.I.F.O, 2016)
– ore 12.00: Stato delle ricerche relative al “Progetto Tasso 2012 – 2017” e prospettive per il 2017
– ore 12.30: Relazione del Presidente dell’Associazione Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale, Giovanni Pietro Salvi
– ore 13.00: Pausa
– ore 16.00: Visita guidata gratuita al borgo di Cornello, alla chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo dei Tasso e della Storia postale


La Giornata Tassiana è organizzata dal Museo dei Tasso e della Storia postale in collaborazione con l’Associazione degli Amici del Museo dei Tasso e della Storia postale e il Comune di Camerata Cornello.

La partecipazione è libera e gratuita. Per informazioni: Tel. 0345 43479, e-mail info@museodeitasso.com, sito internet www.museodeitasso.com

Invito Giornata Tassiana

Pubblicato il 16-08-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

CIFO@Net2016Siamo finalmente giunti alla prima proiezione della classifica provvisoria delle votazioni on line like whatsapp. Nonostante che per la prima volta si sia introdotta la nuova specialità CARTOLINE, il Cifo da sempre pronto a raccogliere le sfide dell’universo filatelico, queste da subito si sono messe in mostra wie kann man windows 10 herunterladen.

1° posto GIOVANNI CUTINI,
alle posizioni d’onore saldamente due collezioni di cartoline

2° posto PIERPAOLO ZANABONI

3° posizione CARLO VICARIO

4° e 5° due collezioni di GIANNI VITALE

5° posto DOMENICO IEMMA
app store app herunterladen geht nicht.

Come sempre le votazioni on line sono frizzanti e sempre in forte crescita numerica. Agli inizi di settembre daremo la seconda proiezione pdf24 drucker herunterladen.

Buon ferragosto a tutti e sia che siate al mare, in montagna o in città non dimenticate di farvi votare!

Sergio Mendikovic – Coordinatore CIFO@Net

aps-stampshow-portland-oregon
Fil-Italia, il trimestrale dell’Italy & Colonies Study Circle (ICSC), ha vinto una medaglia d’oro in classe letteratura alla mostra filatelica USA piu’ importante, l’American Philatelic Society (APS) StampShow 2016, tenutosi a Portland nell’Oregon, nel primo weekend d’agosto all’Oregon Convention Centre gifs herunterladen giphy. Questa e’ la seconda volta di seguito che Fil-Italia vince oro all’APS StampShow.



La mostra comprendeva l’ambitissimo alloro di Campione dei Campioni con una mostra che presentava tutte le spettacolari collezioni Gran Premio 2016 delle mostre a livello nazionale che fanno parte della Serie Mondiale di Filatelia german to download fortnite xbox 360.

L’edizione 2016 dello StampShow ha ospitato la 130esima convenzione annuale dell’APS. Ogni anno, collezionisti, espositori, storici e membri del pubblico partecipano allo StampShow per incontrare colleghi e amici da ogni parte degli Stati Uniti; oltre agli aspetti espositivi e commerciali la kermesse promuove una piu’ profonda conoscenza della filatelia e storia postale oltre a favorire scambi tra i cultori film for free legal. La grande mostra nazionale comprendeva 100 commercianti, 35 associazioni filateliche, aste filateliche, una nutritissima mostra comprendente grandi collezioni, corte d’onore, una mostra per i giovani collezionisti e la letteratura filatelic microsoft office neu herunterladen. Oltre 100 incontri e seminar di specialisti si sono svolti durante i quattro giorni dello show filatelico. L’APS ha stimato circa cinquemila visitatori dagli USA e dall’estero minecraft maps zum downloaden. Dei 34 partecipanti alla mostra di letteratura filatelica, almeno 16 erano riviste di associazioni specializzate e periodici filatelici.

Fil-Italia e’ il piu’ autorevole periodico che pubblica importanti articoli sulla filatelia e storia postale dell’area italiana in lingua inglese windows 7 herstelschijfen. Giunta al 42esimo anno, Fil-Italia e’ diretta dal presidente dell’ICSC, Giorgio Migliavacca; la pubblicazione ha indice digitizzato l’intera raccolta delle 42 annate che e’ disponibile su cd-rom facebook character for free. Numeri arretrati e ristampe di articoli sono disponibili su richiesta.

Richieste varie di coloro che desiderano abbonarsi/iscriversi possono essere inoltrate a: andycharris@blueyonder.co.uk per visitare il sito http://www.icsc-uk.com/

Pubblicato il 16-08-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Enrico Dallara & Billy Whitegruppo 1_0774

Chi ebbe la prima idea di avviare questo incontro è stato Bruno Bozzia, cittadino Borgotarese, emigrato a Parigi, che, alla ricerca frenetica di informazioni sulla Posta di Borgotaro, nel 1990, incontra casualmente l’amico Edoardo Ohnmeiss e ne approfitta per sottoporgli uno strano caso di Deboursè napoleonico di Borgotaro einzahlungsschein herunterladen. La risposta fu nella rubrica “Spigolature Napoleoniche” sul Bollettino Prefilatelico e Storico Postale n°69 di Adriano Cattani, con anche la presentazione della lettera, ora entrata in una collezione borgotarese hgt dateienen.

Bruno Bozzia fu lo “scopritore” della convenzione postale tra Ducato di Parma e Repubblica di Genova conservata all’Archivio di Stato di Parma, quella che, per intenderci, spiega perché la Posta di Venezia diretta a Genova passa per Borgotaro e non per Milano e come il Corriere di Spagna aggirasse le tasse del Duca di Milano passando per la via di Sestri herunterladen.
Bruno, che tutte le estati ritornava e passava un lungo soggiorno nella sua Borgotaro, decise di invitare, con la scusa di una mangiata dei famosi funghi del Borgo, amici ed esperti di Storia Postale provenienti da ogni parte d’Italia, ma non solo windows update automatisch herunterladen. Mi pare che conoscenti francesi ed anche lo svizzero (ma internazionale) Paolo Vollmeier abbiano più volte partecipato.

IMG_2034
Ogni incontro rappresentava una piena giornata di studio e… di gastronomia horse riding tales kostenlos herunterladen. Si commentavano lettere trovate, percorsi, tariffe, si facevano valutazioni sulla storia postale di Parma, ma anche di filatelia in senso lato; insomma una giornata all’insegna totale della nostra passione herunterladen.

Per questo ogni anno ad agosto, si ritrovarono con Bruno: Paolo Vaccari, Edoardo Ohnmeiss, Lorenzo Carra come ospiti fissi e, secondo le possibilità (tanti erano in ferie anche in posti lontani!) i più noti “postalisti” ovvero esperti di Storia Postale, come Mario Zucchini, Paolo Vaccari, Edoardo Ohnmeiss, Fabio Galli, Rodolfo Dominese, Luigi Sirotti, Egidio Rossi e altri che avremo dimenticato tripadvisor fotos herunterladen.

Per quanto risulta ad Enrico, la sua prima volta fu nel 2003, quando alla “disperata” ricerca di Bruno Bozzia, riuscì con l’intervento di amici di famiglia a conoscerlo e ad instaurare con lui una solida amicizia e collaborazione nel campo della Storia Postale locale cash book to download. Nel 2005, in occasione del 150° di una storica associazione volontaria locale, Bruno presentò in una mostra la sua collezione del Ducato di Parma che aveva vinto l’Oro Grande a Parigi alcuni prima e Enrico la sua piccola raccolta degli” annullamenti della Valtaro dal 1861 al 1945” kmspico herunterladen. Fabio Galli ci fornì i quadi da esposizione ed i Borghesani poterono vedere, penso per la prima volta, una collezione postale dei loro territori. Un vero successo, sia di pubblico che di immagine el capitan cannot beed. Venimmo avvicinati da molte persone, giovani e meno giovani che ci mostrarono lettere, francobolli, chiesero informazioni e consigli.BorgotaroLogo2016
Nel 2010, Bruno Bozzia passò la staffetta ad Enrico e dall’anno successivo, non potendo più Bruno per problemi familiari, fu Enrico ad occuparsi di organizzare questi incontri, solitamente attorno al 10 di agosto di ogni anno. Quest’anno solo saliti alla “corte di Enrico” Giuseppe Buffagni, Lorenzo Carra, Carlo Giovanardi, Liliano Lamberti, Claudio Manzati e Fabrizio Salami. Non hanno potuto partecipare Paolo Vaccari (febbricitante), Mario Zucchini, Alessandro Papanti e Roberto Monticini (impegni famigliari), Mirco Mascagni, Franco Laurenti ed altri (in ferie in luoghi lontani) , Gli incontri di Borgotaro sono comunque aperti a tutti ed è sempre possibile autoinvitarsi.

Tutti gli anni Enrico (in collaborazione con la gentile moglie Veruska) prepara una “busta ricordo” da inviare agli amici assenti. Quella del 2016 rappresenta Porta Farnese (immagine qui sopra), la porta volta verso nord. L’antico manufatto, l’unico rimasto di quando Borgotaro era ancora cinto di mura’ è uno dei migliori esempi architettoniche del paese.

Nell’immagine in alto il covo di Enrico e Veruska, al centro un momento conviviale dell’incontro

Pubblicato il 29-07-2016
Argomento: (News) di info@cifo.eu

CIFO@Net2016




Carissimi amici e gentili amiche,
tutte le collezioni sono on-line e stanno già pervenendo le prime votazioni del pubblico
herunterladen. Le stesse, come da immagine, sono consultabili sul sito www.cifo.eu

Ricordiamo le modalità di votazione che si esplica inoltrando una e-mail a Sergio Mendicovic al seguente indirizzo xindi1@gmail.com che deve contenere nel corpo del testo:
• l’espressione di voto: espositore e/o titolo della collezione che si intende votare;
• le proprie generalità per esteso (nome e cognome del votante);
• ciascun votante può esprimere un voto di preferenza per una sola collezione, inoltre non possono essere accettati più voti inviati dalla stessa casella di posta elettronica, anche se espressi da persone diverse amazon mp3 auf handy herunterladen.
• le votazioni potranno essere espresse sino al 15 settembre.
VotazioniCIFIO@Net2016Alle prime tre collezione più votate saranno assegnati i relativi premi, medaglie ed attestati che saranno consegnati a Pecetto Torinese sabato 8 Ottobre p.v.nell’ambito della manifestazione di consegna del Premio Filatelico 2016 “Giovanni Riggi di Numana” al Sen android youtube video herunterladen. Carlo Amedeo Giovanardi ed ai ragazzi delle classi elementari ex 4^A ed ex 4^B di Pecetto Torinese che hanno contribuito attraverso i loro disegni alla realizzazione delle cartoline commemorative che richiamano il tema dell’Esposizione Filatelica collaterale che quest’anno si richiama al 70° Anniversario della costituzione della Repubblica Italiana con l’esposizione di giornali d’epoca per gentile concessione di Alberto Povia e collezioni sulla serie commemorativa “L’Avvento della Repubblica” e della serie ordinaria “Democratica” download fireworks for free.

Le classifiche parziali saranno pubblicate settimanalmente sul sito www.cifo.eu .

Claudio Ernesto Manzati – Presidente C.I.F.O spss downloaden wur.