Posted on 29-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

busta+partLa notizia pubblicata nell’ultimo numero di novembre del nostro notiziario, relativa a date sbagliate, ha stimolato l’amico Franco Laurenti ad inviarci la busta riprodotta nell’immagine. Come quella del 2016 menzionata nell’articolo, anche questa inviataci da Franco anticipa di qualche mese il futuro. Non sappiamo quando Franco l’ha ricevuta, ma di sicuro il mese riportato è sbagliato, dobbiamo ancora arrivare al 9 dicembre prossimo.
di Nicola Luciano Cipriani – Perito Filatelico

(0) Comments    Read More   
Posted on 28-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

3516 Sa3516 Sa2Gli amici del Catalogo Specializzato di Repubblica on line, Sandro ed Enrico Capone, ci hanno inviato la varietà che vi mostriamo. Anticipo subito che siamo di fronte a curiosità, più che a varietà, ma comunque interessante per il suo significato. Si tratta di una mancanza del nero alla base della scritta del codice a barre che caratterizza l’emissione, esattamente il n. 1000001626. La base di questa scritta è mancante per alcuni decimi di mm. Altra informazione è che questa anomalia è stata riscontrata su un foglio ogni quattro. Qui l’informazione diventa interessante in quanto fornisce un dato altrettanto interessante in merito alle modalità di stampa del codice. Sappiamo, infatti, che fustellatore e tracciatore incidono due fogli alla volta, ma che il codice a barre fosse stampato da un cilindro che contiene quattro impronte, questa è decisamente una novità. Questa infatti è la sola chiave di lettura per spiegare questa varietà. Aggiungiamo un altro tassello alle nostre conoscenze relative alle macchine Goebel del Poligrafico dello Stato. Nicola Luciano Cipriani – Perito Filatelico

(0) Comments    Read More   
Posted on 26-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

pippAncora una volta nostri associati si sono distinti nella manifestazione filatelica a concorso, 53 le collezioni classificate con 13 le medaglie conquistate pari ad al 25% ca., di queste sono andate: un Oro Grande e Best In Class a Flavio Pini, sei Ori per Comi, Fulcheris, Manzati, Nembrini (2), Pini, due Vermeil Grandi a Fulcheris e Trentini, ed un Vermeil a Vinicio Sesso. Qui di seguito il verbale della giuria e come allegato l’elenco completo degli espositori e delle classifiche per classi. Complimenti ancora una volta ai nostri soci.

VERBALE DELLA GIURIA
La Giuria composta da: Giancarlo Morolli (presidente) e Alviero Batistini, Luciano Calenda, Umberto Cavallaro, Giorgio D’Agostino, Franco Giannini, Giorgio Khouzam e Aniello Veneri (componenti), riunitasi nei giorni 23, 24 e 25 ottobre 2014, ha valutato le partecipazioni dell’Esposizione Filatelica Nazionale “Romafil 2014” secondo i regolamenti delle classi FIP di appartenenza di ciascuna collezione. Marco Occhipinti ha svolto il ruolo di Commissario FSFI, mentre Claudio Magro ha partecipato ai lavori in qualità di aspirante giurato nazionale. La Giuria desidera sottolineare l’elevata qualità delle collezioni con ben 24 collezioni sulle 54 esposte a livello di medaglia d’oro o oro grande. La Giuria rileva inoltre l’ottimale organizzazione della manifestazione nella ormai abituale sede, funzionale e prestigiosa, del Palazzo dei Congressi, grazie anche all’efficace e continuo supporto di Poste Italiane Filatelia. La Giuria dopo aver attentamente visionato le partecipazioni ha espresso i giudizi come da elenco. La collezione “Mentone 1940-1943 L’occupazione italiana” di Giampaolo Guzzi è stata posta fuori concorso in quanto non conforme al regolamento della Classe Aperta. Tutte le decisioni sono state assunte all’unanimità.
Scarica il pdf con l’elenco completo degli espositori ed i livelli di medaglia conquistati, cliccando QUI

(0) Comments    Read More   
Posted on 25-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

020-dent-in-altoDecisamente una bella varietà, sotto tutti i sensi. Non è certamente roba venuta fuori dal Poligrafico “al solito modo”. Pezzo unico? Forse no se guardiamo come è stata usata. Dove è stata usata? Alla seconda domanda ho cercato di dare una risposta con software di grafica, ma non sono riuscito a rendere leggibile il timbro annullatore. Di leggibile ci sono solo le lettere “poste italiane” e la data: 11.11.06, nient’altro. Come è stata usata è altrettanto poco chiaro, ma le lettere “od.” dietro al 20 cent, in alto a destra, dovrebbero essere indicativi di un modulo interno di Poste. 2587A Da2Se così fosse (è un’ipotesi) il foglio pieno di 100 varietà di questo tipo, è stato usato all’interno di Poste. Se questa ipotesi corrispondesse alla realtà, sicuramente ci saranno altri pezzi di questa varietà su qualche altro modulo di Poste. Bisognerà solo avere la pazienza di aspettare. Non sarebbe male che chi ha avuto il contatto con il fortunato collezionista potesse invitarlo a fornire una immagine intera del supporto cartaceo.
Nicola Luciano Cipriani – Perito Filatelico
Immagini e segnalazione fornite dal Catalogo Specializzato online http://www.catalogospecializzato.it/

(0) Comments    Read More   
Posted on 21-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

EU-11-Ungheria-cm5Quattro cataloghi, CECOSLOVACCHIA, STATI UNITI D’AMERICA, AUSTRALIA / NUOVA ZELANDA, ISRAELE sono edizioni aggiornate, mentre l’UNGHERIA è stato editato per la prima volta, anch’esso a colori con la classificazione completa dal 1871 ad oggi. Tutti i cinque volumi sono aggiornati ai francobolli emessi fino ai primi mesi del 2014, salvo l’Australia e Nuova Zelanda che, per via dell’enorme difficoltà nel reperire notizie esatte, la catalogazione delle novità si ferma agli ultimi mesi del 2013. E’ quest’ultimo un problema che si presenta sempre più sovente, e riguarda molti Paesi, per il quale poco si può fare, se non sensibilizzare le amministrazioni postali ad una più attenta e tempestiva comunicazione in fatto di nuove emissioni. Una doverosa corretta informazione, soprattutto nei riguardi dei collezionisti e di tutti gli operatori filatelici. A livello editoriale da segnalare che continua la revisione puntigliosa dei testi per una più precisa uniformità delle descrizioni, dei dati, delle note, con rifacimenti di fotografie, tabelle, riepiloghi e quant’altro. Per quanto riguarda le quotazioni, in generale, le variazioni di segno positivo riguardano soprattutto le emissioni precedenti al 1945 con parziale estensione agli anni successivi fino al 1950. In alcuni casi, a dire il vero sporadici, si è provveduto anche al ridimensionamento di quotazioni risultate al di sopra dei valori medi riscontrati sul mercato internazionale. Importante per alcuni Paesi (Stati Uniti in testa) è stata anche la riqualificazione dei prezzi in base alla fluttuazione dei cambi monetari, un problema questo che potrebbe, nel breve periodo, rendere alcuni valori bisognosi di un nuovo riallineamento con il mercato. I nuovi cataloghi 2015/16 avranno validità biennale potendo contare sugli aggiornamenti mensili pubblicati sulla rivista “L’Arte del Francobollo” che assisteranno ogni mese i collezionisti per la classificazione delle nuove emissioni. ”Avanti tutta” per l’Unificato evidenzia la volontà della casa editrice milanese nel proseguire con la pubblicazioni di altre opere filateliche per dare sempre più supporto ed aiuto ai collezionisti. Per questo motivo, entro fine anno, o al massimo ai primi del 2015, arriveranno anche i cataloghi di Bulgaria e Romania che andranno a completare la catalogazione di tutti i francobolli dell’intera Europa. Un traguardo prestigioso del quale tutta la filatelia italiana dovrebbe essere orgogliosa perché se l’Unificato è arrivato a posizionarsi tra le prime cinque casa editrici filateliche mondiali lo si deve ai commercianti, ai molti collaboratori, ai giornalisti, ma soprattutto alle decine di migliaia di collezionisti che nel tempo ci hanno accordato la loro preferenza.

Scarica il comunicato stampa ufficiale del catalogo Unificato cliccando, QUI

(0) Comments    Read More   
Posted on 19-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

RosaSembra che quest’anno Romafil, grazie al forte impegno che ha assunto la Federazione tra le Società Filateliche Italiane, sarà un evento da non dimenticare; molte le scuole in visita che faranno tappa al nostro Stand F1. Presenti Sergio Castaldo, Nicola Luciano Cipriani, Francesco Gagliardi, Claudio Ernesto Manzati, Sergio Mendikovic, Aniello Veneri accoglieranno le iscrizioni al CIFO degli under 18 che ricordiamo è gratuita, simbolicamente 5 € per i giovani tra i 18 ed i 25 anni. Aperte anche le iscrizioni al concorso filatelico CIFO@Net2015, consegna dei diplomi e medaglie del concorso appena concluso e naturalmente rinnovo dell’iscrizione ai soci di lunga data.

Concludiamo segnalando che sarà possibile visionare la bozza della monografia sul PRIORITARIO e per chi ne fosse interessato all’acquisto può prenotarlo.

Segnaliamo l’estrazione di ben 6 Gronchi Rosa, regolamento qui di seguito e forte sforzo promozionale di FSFI la locandina (immagine qui sopra) che uscirà a pagina intera su REPUBBLICA-ROMA mercoledì 22 ottobre ed è già presente sul sito della Federazione www.fsfi.it, messaggio pubblicitario rinforzato da sei spot al giorno che saranno trasmessi da Radio Subasio e Radio DS Roma da domenica 19 a sabato 25.

Scarica il regolamento del concorso per vincere uno dei sei Gronchi Rosa, cliccando QUI

(0) Comments    Read More   
Posted on 18-10-2014
Argomento: (Domande & Risposte) by [email protected]

pag. 4 (2)
QUESITO N° 55
Vi chiedo un parere circa la tariffa del documento postale affrancato con un valore da L. 20 Bimillenario Catullo, 6 valori L. 2 ed un valore L. 1 democratica, per un totale di L. 35 come raccomandata da Palomonte a Salerno in data 28 novembre 1949. L’unica tariffa che mi torna per l’affrancatura è manoscritto 200 gr. più raccomandata servizi complementari da corrispondenze speciali. Allego immagini complete del manoscritto.
“Che è possibile visionare cliccando” QUI
Bruno Somella da Roma (RM)


RISPOSTA
“Il documento che ci sottopone in visione è indubbiamente un manoscritto raccomandato la cui corretta tariffa dovrebbe essere 25 l. + 20 l. per un totale di 45 l., sebbene fosse affrancato per 35 l. La sua idea che fosse in corretta tariffa avendo applicato alla tariffa manoscritti 10 l. quali diritto di raccomandazione per corrispondenze speciali non può essere condivisa in quanto le corrispondenze speciali a cui si applicava tale tariffa ridotta erano solo i campioni saggi medicinali e i pieghi di libri spediti da editori. Ho come l’impressione che l’impiegato postale dell’ufficio di Palomonte, in provincia di Salerno, non fosse un tipo troppo onesto e lucrasse sugli importi delle tariffe. Si può notare infatti che il valore da 2 l. Democratica in alto a sinistra è rotto in basso (probabile recupero di francobollo giù utilizzato) a coprire la cifra “20″ del valore da 20 l. Catullo che in tal modo poteva essere tranquillamente confuso con un 30 l. (in tal modo la tariffa sarebbe stata di 45 l. come richiesto). La destinazione per Salerno non molto lontana ha di certo favorito la frode in quanto nessun Verificatore presso un più grande centro postale ha di certo controllato la missiva” Risposta di Aniello Veneri – Esperto di Repubblica e Giurato Nazionale

(0) Comments    Read More   
Posted on 12-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

Portale“Da pochi giorni è online un nuovo portale filatelico, www.catalogospecializzato.it, sostenuto dalla nostra associazione e mirato alla diffusione del collezionismo della Repubblica Italiana e delle sue specializzazioni, in particolare sul periodo contemporaneo che seguiamo da tempo come associazione. E’ un progetto innovativo, in quanto ogni utente registrato può collaborare inviando informazioni o immagini relative a varietà non presenti nel sito, così da portarle all’attenzione di altri filatelici. Si propone di diventare il punto di riferimento “dei collezionisti e per i collezionisti”. Nato grazie alla volontà di un gruppo di appassionati, ed al lavoro di Alessandro Capone, coordinatore del progetto, è possibile visualizzare gratuitamente tutte le emissioni della Repubblica nel loro dettaglio: dalle caratteristiche base, come colore, tipo di stampa, dentellatura e filigrana, a tutte le varianti e varietà conosciute alla community. A tal proposito il portale si auspica la collaborazione di tutti nell’inviare contributi.

Iscrivendosi al sito, infatti, grazie alle newsletter, si usufruisce anche di un servizio che garantisce aggiornamenti sulle nuove emissioni e sulle varietà pubblicate.

Da segnalare, infine, la presenza del portale sulle piattaforme di Social Network:

Facebook: www.catalogospecializzato.it,

LinkedIn: it.linkedin.com/in/catalogospecializzato/

Twitter: https://twitter.com/catalogospec

Grazie a questo sarà possibile essere aggiornati in tempo reale sulle novità del catalogo virtuale. Iscrivetevi numerosi – gratuitamente – e contribuite alla crescita e diffusione del portale!” Sergio Castaldo – Roma

(0) Comments    Read More   
Posted on 12-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

GronchiRosaSono riuscito a completare le pratiche per l’organizzazione del concorso GRONCHI ROSA A ROMAFIL sia pure con grandi difficoltà e vi allego il regolamento…..
Così esordisce Piero Macrelli nella sua lettera di ieri ai Presidenti delle Associazioni Nazionali e dei Circoli Filatelici, continua ……….


…..Devo ringraziare l’amico Carlo Catelani di FIL ARTE che ha acconsentito a fungere da promotore (la Federazione non poteva farlo non essendo ditta produttrice né distributrice e Poste trovava gravi difficoltà di ordine burocratico a darci la delega); il presidente del C.F. Forlivese, Gilberto Zecchi, che mi ha assistito nella pratica con la Banca d’Italia e il notaio Fulcheris, noto collezionista, la cui esperienza è stata preziosa per preparare la documentazione. Ora la Federazione, con l’indispensabile e come sempre attiva ed efficace collaborazione del team di Filatelia di Poste, provvederà ad organizzare la registrazione al concorso, le due estrazioni,la consegna dei premi e la chiusura del concorso. Poste italiane ha già avviato la campagna pubblicitaria mediante poster di grande dimensione, manifesti negli uffici postali, nelle macchinette dei postalettere, in metropolitana, nei bus turistici, uscite sulla stampa: ho chiesto di vedere se vi è la possibilità di aggiungere la notizia del concorso……

Come potete vedere la macchina organizzativa di Romafil 2014 sta viaggiando a tutto vapore. Le cose difficili da realizzare sono anche le più belle e questa manifestazione lo sarà sicuramente; l’estrazione di sei Gronchi Rosa sono una ragione in più per parteciparvi!

Scarica il file pdf con le norme del regolamento per partecipare gratuitamente all’estrazione di uno dei sei Gronchi Rosa messi a concorso dalla Federazione, cliccando QUI

Posted on 09-10-2014
Argomento: (News) by [email protected]

Romafil
Si farà, non si farà, forse non escono i francobolli, allora noi non veniamo, ma no escono ………, questa lunga storia sembra essersi incanalata alla fine sui binari del buon senso e della ragionevolezza.

Per quanto riguarda la nostra associazione noi saremo presenti in forza allo stand F1 con anticipazioni sulla prossima uscita della Monografia sul Prioritario e per accogliere adesioni da parte dei giovani: iscrizione gratuita per gli under diciottenni e simbolica di 5,00 € per quelli tra i 18 ed i 25 anni. Consegneremo i premi ed i diplomi ai partecipanti il concorso CIFIO@Net che non hanno avuto la possibilità di ritirarli a Pecetto Torinese lo scorso Weekend e naturalmente raccoglieremo le iscrizioni per il prossimo concorso CIFO@Net2015 con un nuovo regolamento, aderente ai dettami FIP. Qui di seguito la comunicazione ufficiale di Piero Macrelli su Romafil, concludiamo informadovi che è programmata una carciofata, ovvero una cena a basa di carciofi per la sera di Giovedì 23 Ottobre (per prenotazioni CE Manzati 3398408189 oppure Rocco Cassandri 3484915901), si replicherà Venerdì 24 Ottobre, in questo caso è Lorenzo Carra la persona di riferimento per prenotarvi (3333489318). La cena è aperta a tutti gli amici della filatelia. Claudio Ernesto Manzati

Cari amici, faccio seguito alla mia precedente mail per informarvi che, dalle notizie, sia pure non ufficiali, in mio possesso, durante ROMAFIL sarà posta in vendita l’emissione relativa al Patrimonio artistico e culturale, tirata in 800.000 esemplari. Non è certo quello che si sperava e rimane ancora da comprendere come mai sia stato deciso di non emettere la cartolina postale dedicata alle Associazioni filateliche centenarie e la Giornata della filatelia, ma tant’è. Rimane quindi confermato lo svolgimento della Manifestazione nazionale a concorso, l’attività per le scuole, l’Assemblea straordinaria della Federazione convocata per sabato 25 ottobre alle ore 11, il contributo per i pulmann organizzati dai Circoli. L’Ordine del giorno dell’Assemblea vi è già stato inviato con la precedente mail; poiché è prevista la distribuzione gratuita di due volumi 1866,LA TERZA GUERRA D’INDIPENDENZA ad ogni delegato, è necessario che chi interverrà ci comunichi la sua presenza entro il 20 ottobre. A breve dovremmo riuscire a formalizzare la pratica per l’organizzazione del concorso fra i visitatori di ROMAFIL con l’estrazione di 6 GRONCHI ROSA; appena fatto vi farò avere il regolamento. I Circoli che ci hanno comunicato l’organizzazione di un pulmann ad oggi sono:
MONTEVARCHI
VASTOPHIL con LANCIANO
ROSETO DEGLI ABRUZZI con AVEZZANO

Partecipazione delle scuole: avremo circa 200 ragazzi venerdì e altri sabato e domenica, di cui si sta definendo il numero.
Ing. Piero Macrelli – Presidente federazione tra le Società Filateliche Italiane

Scarica il file pdf con l’invito per l’innaugurazione di Venerdì 24 Ottobre alle ore 12.00 cliccando QUI

(0) Comments    Read More